Studio UIL del Lario Avviamenti e Cessazioni al lavoro primi nove mesi 2019/2018 Nelle province di Como e Lecco

 

Studio UIL del Lario

Avviamenti e Cessazioni

al lavoro primi nove mesi 2019/2018

Nelle province di Como e Lecco

PRESENTAZIONE

 

I dati relativi all’avviamento e cessazioni al lavoro dei primi 9 mesi del 2019, del sistema informativo Quadrante Lavoro di Regione Lombardia, per le province di Como e Lecco, mostrano una situazione in chiaro scuro. Il saldo tra avviamenti e cessazioni è positivo:

  • Como primi 9 mesi 2019: avviamenti 52.904; cessazioni 47.150; saldo +5754, 10,9%
  • Lecco primi 9 mesi 2019: avviamenti 27.611; cessazioni 25.734; saldo +1877, +6,8%;

Mentre se si guardano i dati dello stesso periodo dell’anno 2018:

  • Como primi 9 mesi 2018: avviamenti 53.444; cessazioni 48.774; saldo +4670, +8,7%;
  • Lecco primi 9 mesi 2018: avviamenti 28.825; cessazioni 26.785; saldo +1877, +7,1%;

 

Il contributo maggiore al saldo positivo arriva dall’aumento degli avviamenti dei contratti part time nei primi 9 mesi del 2019:

  • Como primi 9 mesi 2019: avviamenti part time 513; nel 2018 erano stati 16.409; +104;
  • Lecco primi 9 mesi 2019: avviamenti part time 7.950; nel 2018 erano stati 7.898; +52.

 

Mentre gli avviamenti a tempo pieno nei primi nove mesi del 9 sono diminuiti rispetto allo stesso periodo del 2018:

  • Como primi 9 mesi 2019: avviamenti tempo pieno 36.391; nel 2018 erano stati 37.035; -644;
  • Lecco primi 9 mesi 2019: avviamenti tempo pieno 661 ; nel 2018 erano stati 20.927; -1266.

 

 

Differente la situazione nei vari settori produttivi in Provincia di Como e Lecco nei saldi tra avviamento e cessazione nei primi 9 mesi del 2019:

  • Agricoltura 9 mesi 2019 : Como +31,3%;         Lecco +34,5%;
  • Commercio e Servizi 9 mesi 2019:            Como +11,7%;          Lecco +6,1%;
  • Costruzioni 9 mesi 2019:             Como +6,3%;           Lecco +12,1%;
  • Industria 9 mesi 2019: Como +5,9%;          Lecco +5,2%.

È evidente il contributo del settore del commercio e servizi agli avviamenti per le due Province:

  • Como 40.610 avviamenti nel settore del Commercio e Servizi;
  • Lecco 464 avviamenti nel settore del commercio e Servizi.

Un elemento che desta preoccupazione è il saldo negativo tra avviamenti e cessazioni nei rapporti di lavoro a tempo indeterminato: 

  • Saldo avviamenti / cessazioni, Contratti a tempo indeterminato primi 9 mesi 2019: Como -863 unità, 6,5%; Lecco -348 unità, -5,1%;
  • Saldo avviamenti / cessazioni, Contratti a tempo determinato primi 9 mesi 2019: Como + 5.516 unità, +20,3%; Lecco + 724, +13,5% unità;
  • Saldo avviamenti / cessazioni, Contratti somministrati primi 9 mesi 2019: Como -104 unità, -2,6%; Lecco + 103 unità, +2,2%;
  • Saldo avviamenti / cessazioni, Contratti a progetto primi 9 mesi 2019: Como +228 unità, +21,1%; Lecco +20 unità, +3,3%;
  • Saldo avviamenti / cessazioni, Contratti di apprendistato 9 mesi 2019: Como +977 unità, +60,5%; Lecco +378 unità, +51,4%;

Ancora una volta emerge che la crescita occupazionale che si registra nei nostri territori è essenzialmente part time e a tempo determinato. Una precarietà che condiziona pesantemente la vita dei singoli lavoratori, in quanto limita la possibilità di avere accesso al credito e la possibilità di costruirsi una pensione dignitosa.

Salvatore Monteduro

Segretario Generale CST UIL del Lario

Como novembre 2019

 

Allegati:
Scarica questo file (Studio UIL Lario Avviamento_Cessazioni al lavoro Province Como e Lecco primi 9 m)Avviamenti_Cessazioni_primi_9_mesi_2019[studio uil avviamenti e cessazioni nelle Province di Como e Lecco nei primi 9 mesi 2019]454 kB